mercoledì 20 ottobre 2021

Vaticano
Fede e ragione: così monsignor Fisichella prosegue idealmente l’opera di Wojtyla

(Francesco Antonio Grana, Il Fatto Quotidiano Blog)
“La fede e la ragione sono come le due ali con le quali lo spirito umano s’innalza verso la contemplazione della verità. È Dio ad aver posto nel cuore dell’uomo il desiderio di conoscere la verità e, in definitiva, di conoscere lui perché, conoscendolo e amandolo, possa giungere anche alla piena verità su se stesso”. Quando, il 14 settembre 1998, san Giovanni Paolo II firmò la penultima delle sue 14 encicliche, Fides et ratio, le parole del Papa polacco aprirono spazi di dialogo fino a quel momento inaccessibili. (...)