domenica 31 ottobre 2021

Vaticano
Domenica 31 ottobre: la giornata del Papa

(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Rinuncia del Nunzio Apostolico in Slovacchia
Sala stampa vaticana

*** Angelus di Papa Francesco. "Il Signore non cerca tanto degli abili commentatori delle Scritture, ma cuori docili che, accogliendo la sua Parola, si lasciano cambiare dentro"
Testo dell'allocuzione del Papa
Cari fratelli e sorelle, buongiorno! Nella Liturgia di oggi, il Vangelo racconta di uno scriba che si avvicina a Gesù e gli domanda: «Qual è il primo di tutti i comandamenti?» (Mc 12,28). Gesù risponde citando la Scrittura e afferma che il primo comandamento è amare Dio; da questo poi, per naturale conseguenza, deriva il secondo: amare il prossimo come sé stessi (cfr vv. 29-31). Udita questa risposta, lo scriba non soltanto la riconosce giusta ma nel farlo, nel riconoscerla giusta, ripete quasi le stesse parole dette da Gesù:
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Parole del Papa dopo l'Angelus. La solidarietà con i popoli del Vietnam, Haiti e Sicilia
(a cura Redazione "Il sismografo")
Tweet
- "Penso alla popolazione di Haiti, che vive in condizioni al limite. Chiedo ai responsabili delle nazioni di sostenere questo paese, di non lasciarlo solo. Quanta sofferenza, quanto dolore c’è in questa terra. #PreghiamoInsieme per Haiti, non abbandoniamoli."
- "Questo è il momento di sognare in grande, di ripensare le nostre priorità - ciò che apprezziamo, ciò che vogliamo, ciò che cerchiamo - e di ripensare il nostro futuro, impegnandoci ad agire ogni giorno in base a ciò che abbiamo sognato. Ora è il momento di agire insieme. #COP26"
- "La #ParoladiDio va ripetuta, fatta propria, custodita. Deve raggiungere ogni ambito della vita, coinvolgere, come dice Gesù nel #VangelodiOggi, tutto il cuore, tutta l’anima, tutta la mente, tutta la forza (Mc 12,28). Deve risuonare dentro di noi."
- "Costruiamo città che, pur conservando le proprie identità culturali e religiose, siano aperte alle differenze e sappiano valorizzarle nel segno della fratellanza umana. #FratelliTutti #WorldCitiesDay"