lunedì 18 ottobre 2021

Vaticano
Cari poeti sociali

(Tonio Dell'Olio - Mosaico dei giorni)
Sabato scorso Papa Francesco ha inviato un videomessaggio ai partecipanti alla seconda sessione del IV Incontro mondiale dei Movimenti popolari. È un compendio aggiornato della Dottrina sociale della Chiesa. È quanto di più provocatorio e scomodo si potesse affermare sulle disuguaglianze, le cause della fame nel mondo, le conseguenze della pandemia, l'abuso di potere dell'informazione e molto altro ancora. Il Papa declina queste denunce del male dicendo: "Voglio chiedere, in nome di Dio…". La parte prevalente del lungo intervento, però, è tutto in chiave positiva e trae in luce tutto il bene che gli operatori sociali dal basso, i "poeti sociali" riescono a costruire giorno per giorno, (...)