mercoledì 20 ottobre 2021

Italia
Scandalo in abbazia, le spese pazze dei Vittorelli: ora l'atto finale

(Ciocciaria Oggi) Lo scandalo è quello delle "spese pazze" del 2015. Le accuse fanno riferimento a quei 500.000 euro destinati a opere caritatevoli o di culto e che, invece, per i magistrati di Roma sarebbero stati "dirottati" verso viaggi e lussi. Nessuno, invece, né la diocesi né il monastero benedettino avrebbero mai lamentato nulla, come ribadito dalla difesa dell'ex abate di Montecassino, dom Pietro Vittorelli, pronta a ribattere alle accuse, punto per punto. Ieri la fissazione della discussione che avverrà dopo aver ascoltato l'ultimo testimone, a Roma: (...)