mercoledì 20 ottobre 2021

Italia
Il Vaticano tratta con Del Vecchio sugli ospedali

(Andrea Montanari, Milano Finanza)
L'industriale è pronto a intervenire con la propria fondazione a supporto della sanità cattolica per risanare e rilanciare i nosocomi della Capitale a partire dal Fatebenefratelli, già oggetto di una trattativa con il gruppo San Donato dei Rotelli. Unicredit e Bnp Paribas le banche coinvolte -- Leonardo Del Vecchio può essere davvero il cavaliere bianco per quel che attiene lo stato di salute degli ospedali cattolici che fanno riferimento al Vaticano. Come riferito da MF-Milano Finanza, l'industriale primo socio di EssilorLuxottica e Covivio, nonché azionista di spicco di Mediobanca e Generali e uomo più ricco d'Italia con un patrimonio che sfiora i 27 miliardi di euro, è sceso in campo ufficialmente per garantire un robusto sostegno finanziario ai nosocomi della Capitale gestiti dalla Santa Sede attraverso i vari ordini religiosi. (...)