lunedì 18 ottobre 2021

Haiti
Un gruppo di missionari statunitensi rapiti con alcuni bambini

(Gabriella Ceraso . Vatican News)
L'ennesimo rapimento a scopo di riscatto in una guerra tra poveri e in un contesto di degrado, insicurezza e pandemia. E' successo ieri e dai rapiti sarebbe arrivato un messaggio con una richiesta di aiuto e preghiere. La notizia diffusa da fonti di sicurezza locali è stata rilanciata da tutti i principali media internazionali e torna a portare l'attenzione sulla crisi profonda fatta di povertà, instabilità politica e pandemia che vive Haiti. Una decina forse quindici missionari statunitensi di una chiesa protestante sono stati rapiti nella giornata di sabato 16 ottobre insieme alle loro famiglie alla periferia orientale di Port-au-Prince,da "400 Mawozo", una banda armata che da mesi imperversa nella zona al confine con la Repubblica Dominicana (...)