sabato 21 novembre 2020

Bosnia Erzegovina
Bosnia-Erzegovina: 25° accordi di Dayton. Appello dei vescovi ai firmatari, “adoperatevi in modo più decisivo per la costruzione di una pace giusta”

(SIR)
“L’Accordo di Dayton non ha creato una pace stabile e giusta” perché “non ha reso possibile l’uguaglianza tra i membri dei tre popoli e le minoranze nazionali sull’intero territorio del Paese, il ritorno garantito e sostenibile ai molti esiliati e rifugiati, il risarcimento della proprietà distrutta e derubata ai numerosi cittadini e alle comunità religiose nel Paese”. Lo scrivono oggi i vescovi della Conferenza episcopale della Bosnia ed Erzegovina in un appello indirizzato “ai firmatari e testimoni dell’Accordo di Dayton e a tutti i responsabili” con la richiesta (...)