lunedì 2 dicembre 2019

Vatican News
(Emanuela Campanile) A Roma, dal 1 al 3 dicembre, una delegazione di 300 giovani imprenditori cattolici francesi, guidati monsignor Dominique Rey, vescovo di Fréjius-Tolone, partecipa al "Viaggio del bene comune", tre giorni di incontri e riflessioni sulla “vocazione” degli imprenditori cristiani. Oggi l'udienza con il Papa: Gaudium et spes del Concilio Vaticano II e la Laudato si’, due validi criteri di discernimento. La difficoltà quotidiana di "conciliare le esigenze della fede e l’insegnamento sociale della Chiesa con le necessità e i vincoli imposti dalle leggi del mercato e della globalizzazione", è il tema centrale da cui si snoda il discorso di Papa Francesco a un gruppo di giovani imprenditori francesi, ricevuti oggi in udienza. (...)