venerdì 8 novembre 2019

Brasile
Brasile, Corte Suprema apre alla scarcerazione di 5mila detenuti: tra loro anche Lula
Il Fatto Quotidiano
Potrebbe essere uno dei principali beneficiari della decisione presa la notte scorsa dalla Corte suprema, che con 6 voti favorevoli e 5 contrari ha stabilito che un imputato possa essere privato della libertà solo dopo aver esaurito tutti i ricorsi possibilidi -- “Speriamo che la giudice possa emettere immediatamente l’ordine di liberazione, perché non c’è la minima ragione di attendere oltre”. A parlare è Cristiano Zanin, avvocato di Luiz Inacio Lula da Silva che, (...)