lunedì 11 febbraio 2019

Venezuela
Il cardinale. Porras: «In Venezuela processo irreversibile, non c'è marcia indietro»
Avvenire
(Lucia Capuzzi) L’amministratore apostolico dell’arcidiocesi della capitale: «Non si deve restare sordi alla voce di un popolo intero» -- «Il 23 gennaio è iniziato un “processo irreversibile” in Venezuela. Non c’è marcia indietro». Le difficoltà delle ultime settimane non hanno tolto il sorriso al cardinale Baltazar Porras. Eppure l’arcivescovo di Mérida e amministratore apostolico dell’arcidiocesi di Caracas non si ferma un minuto. Le sue giornate sono maratone di riunioni. La nazione è in fermento. (...)