venerdì 9 novembre 2018

Germania
80 anni fa la “notte dei cristalli” tra odio e indifferenza
Vatican News
(Amedeo Lomonaco) Intervista con lo storico Marcello Pezzetti: il pogrom del 1938 è “il punto più basso nella storia d’Europa”. Dopo quella notte, il mondo rimase in silenzio e molti Paesi chiusero le frontiere agli ebrei che, disperatamente, cercavano di emigrare. E’ la notte tra il 9 e il 10 novembre del 1938: in Germania e in Austria vengono incendiate almeno 267 sinagoghe e distrutte abitazioni ed oltre 7500 attività commerciali gestite da ebrei. Le vetrine andate in frantumi di migliaia di negozi portano i nazisti a coniare il termine di “notte dei cristalli” (Kristallnacht). (...)