giovedì 14 settembre 2017

Vatican Insider
Il salesiano, liberato dopo 18 mesi, si è recato oggi a Santa Marta dopo l’udienza generale: «Il Papa mi ha baciato le mani». Resterà alcuni giorni a Roma per accertamenti medici. Papa Francesco ha incontrato questa mattina nella Casa Santa Marta il sacerdote indiano Thomas Uzhunnalil, rilasciato nei giorni scorsi nello Yemen dopo 18 mesi di sequestro, in seguito all’attacco terroristico del marzo 2016 costato la vita a quattro Missionarie della Carità. (...)