lunedì 7 agosto 2017

Italia
La salma del Cardinale Dionigi Tettamanzi è stata composta con la veste rossa cardinalizia e, secondo la secolare tradizione degli Arcivescovi Ambrosiani, con gli abiti liturgici pontificali di colore bianco.
La bara con le sue spoglie mortali ha lasciato la casa di Triuggio alle ore 14.
Prima di dirigersi verso Milano, il corteo funebre ha deviato verso la chiesa parrocchiale di Renate, dove il cardinale Tettamanzi è stato battezzato, ha celebrato la prima messa.
Davanti alla Chiesa il parroco di Renate e Veduggio don Antonio Pigliafreddi ha benedetto la salma e recitato una preghiera.
L’arrivo in Duomo
Poco dopo le 15 la bara del cardinale Tettamanzi  è giunta sul sagrato del Duomo, accompagnata dai fratelli Antonio e Gianna, da Marina Oggioni, assistente del Cardinale; dal segretario don Tiziano Sangalli e il moderatore della Curia mons. Bruno Marinoni.
Ad accogliere il corteo sul sagrato del Duomo monsignor Gianantonio Borgonovo, arciprete della Cattedrale, il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e dai rappresentanti di Regione Lombardia e della Prefettura.
Iniziato il pellegrinaggio dei milanesi
La salma poi è entrata in Duomo accompagnata dal suono della campana maggiore della Cattedrale.
Il feretro è stato posto davanti all’altare maggiore.
L’Arciprete ha recitato una preghiera e subito dopo l’Arcidiacono ha apposto i sigilli alla bara.
Sulla bara è stato poi posto l’Evangeliario Ambrosiano, aperto alla pagina della Domenica di Risurrezione. Accanto è stato acceso il cero pasquale.
Dalle ore 16 è iniziato il pellegrinaggio numeroso e ininterrotto dei milanesi per rendere omaggio al cardinale Tettamanzi e pregare davanti a lui.
La Messa di mons. Borgonovo e il Rosario del card. Scola.
E’ iniziata da poco la Messa di suffragio presieduta dall’Arciprete del Duomo monsignor Borgonovo.
Alle ore 18.30 il cardinale Angelo Scola, amministratore apostolico della Diocesi di Milano presiederà la recita del Rosario.
La Messa e il rosario sono trasmesse adesso in diretta su Chiesa Tv canale 195
Domani i funerali alle 11
La giornata inizierà con due messe di suffragio in Duomo alle ore 7.10 (con ingresso dalle porte laterali di via Carlo Maria Martini)
 e 8.00 (ingresso dal sagrato).
I funerali verranno celebrati alle ore 11 e saranno presieduti dall’Amministratore apostolico cardinale Angelo Scola  e concelebrati – tra gli altri – dall’Arcivescovo eletto di Milano monsignor Mario Delpini.
Le dirette Tv, Radio e Web
I funerali del cardinale Tettamanzi saranno trasmessi in diretta martedì 8 agosto in tv, radio e web:
Telenova (canale 14) e Chiesa Tv (canale 195) dalle 10.40.
Tv2000 (Canale 28. SKY canale 140, TivùSat 18) dalle ore 11
Telepace (canale 187) dalle 10.50.
Radio Marconi dalle 11
Radio Mater dalle 10.55
Radio Vaticana Italia (omelia dalle oe 11.20)
www.chiesadimilano.it dalle 10.40
La sepoltura in Duomo
Il cardinale Tettamanzi – al termine della celebrazione - verrà sepolto in Duomo, sul lato destro della cattedrale, ai piedi dell’altare Virgo Potens dove è presente anche l’urna del beato cardinale Schuster.