lunedì 7 agosto 2017

Italia
Dionigi Tettamanzi, gli ultimi giorni del cardinale: "Papa Francesco lo chiamava di sera per rincuorarlo"
La Repubblica
(Zita Dazzi) "Il cardinale Dionigi ci ha insegnato sia a vivere che a morire. Seguiamo il suo esempio". Commosso, il cardinale Angelo Scola, amministratore apostolico della Diocesi di Milano, ieri alle 16 è andato a porgere l'ultimo saluto a Dionigi Tettamanzi, composto nella camera ardente della Villa Sacro Cuore di Triuggio. Prima di lui era arrivato a pregare per l'arcivescovo emerito anche monsignor Mario Delpini (...)