sabato 5 agosto 2017

Filippine
Duterte e il Dio-Giustiziere
Vatican Insider
(Paolo Affatato) Come si concilia il vasto consenso al “presidente-sceriffo” con la coscienza profondamente cattolica del popolo filippino? Le radici stanno nella concezione di un Dio che estirpa il male, piuttosto che redimere il malvagio -- Nemmeno lo scacco subito a Marawi, dove un manipolo di jihadisti ha occupato un capoluogo di provincia e tiene tuttora testa a settemila soldati dell’esercito filippino, ha intaccato il suo granitico consenso:(...)