sabato 15 luglio 2017

Radio Vaticana
(Fabio Colagrande) “L’incontro con il Papa è nato dal mio desiderio di conoscere da vicino una persona che ritengo straordinaria. Gli ho consegnato questo cartello perché nel 2013 Francesco ha pronunciato un’omelia in cui ribadiva la condanna delle lamentele spiegando che “ci tolgono la speranza”. Sono state parole che mi hanno colpito perché rafforzavano la mia convinzione in proposito, già espressa in un libro del 2012 che s’intitola “Smettila di lamentarti”.  A parlare così è Salvo Noè, psicologo e psicoterapeuta che, come raccontato (...)