mercoledì 5 luglio 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Rinunce e nomine
*** Videomessaggio del Santo Padre Francesco in occasione del Congresso di Scholas Occurrentes presso l’Università Ebraica di Gerusalemme (2-5 luglio 2017)
Pubblichiamo di seguito il testo del videomessaggio del Santo Padre Francesco alla Cerimonia conclusiva del Congresso di Scholas Occurentes che ha avuto luogo nella sede dell’Università Ebraica di Gerusalemme sul tema: “Entre la Universidad y la Escuela, construyendo la paz a través de la cultura del encuentro” (2-5 luglio 2017):
Videomessaggio del Santo Padre
En este momento jóvenes y adultos de Israel, de Palestina y de otras partes del mundo, de diferentes nacionalidades, credos y realidades, todos respiramos el mismo aire, todos pisamos la misma tierra, nuestra casa común. Las historias son muchas, cada uno tiene la suya. Hay tantas historias como personas, pero la vida es una. Por eso quiero celebrar estos días vividos allí en Jerusalén, porque ustedes mismos, desde sus diferencias, lograron unidad. No se los enseñó nadie. Lo vivieron.
(Testo)


*** Telegramma di cordoglio del Santo Padre per la morte dell’Em.mo Card. Joachim Meisner
Pubblichiamo di seguito il telegramma di cordoglio per la morte, avvenuta questa mattina, dell’Em.mo Card. Joachim Meisner, del Titolo di Santa Pudenziana, Arcivescovo emerito di Köln (Germania), inviato dal Santo Padre Francesco all’Em.mo. Card. Rainer Woelki, Arcivescovo di Köln:
Telegramma del Santo Padre
A SUA EMINENZA
IL CARD. RAINER WOELKI
ARCIVESCOVO DI KÖLN
KÖLN
Con profonda commozione ho appreso la notizia che improvvisamente e inaspettatamente il Cardinale Joachim Meisner è stato chiamato da questa terra dal Dio della misericordia. Sono vicino a Lei e a tutti i fedeli dell’Arcidiocesi di Colonia nella preghiera per il compianto Pastore. Con fede profonda e amore sincero per la Chiesa, il Cardinale Meisner si è dedicato all’annuncio della Buona Novella. Cristo Signore lo ricompensi per il suo impegno fedele e intrepido a favore del bene degli uomini dell’est e dell’ovest, e lo renda partecipe della comunione dei Santi in cielo. Di cuore imparto a tutti coloro che commemorano il defunto Pastore con preghiere e sacrifici, la Benedizione Apostolica.