domenica 9 luglio 2017

Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) All'Angelus il Papa indica dove trovare ristoro nei momenti bui: «Andiamo da Gesù. Le altre mete sono “fuochi d'artificio”: promettono pace e distraggono un po', ma poi lasciano nella solitudine di prima». La vita può essere pesante. E le cose che «affaticano il cuore» sono tante: «Delusioni e ferite del passato, pesi da portare e torti da sopportare nel presente, incertezze e preoccupazioni per il futuro». Gesù lo sa. Per questo nel Vangelo di Gesù dice: «Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi (...)