sabato 1 luglio 2017

Corriere della Sera
Svolta ai vertici del Sant’Uffizio. Papa Francesco non ha riconfermato nel suo incarico il prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede, Gerhard Ludwig Müller, chiamato da Ratzinger nel luglio 2012 a ricoprire l’incarico che era stato suo per 20 anni. Sei mesi dopo Benedetto XVI si dimise e il cardinale tedesco ha «faticato» molto ad assecondare la linea del nuovo Papa, innovatore e con una sensibilità diversa dal predecessore su temi come (...)