martedì 11 luglio 2017

Radio Vaticana
(Fabio Colagrande) Le Nazioni Unite hanno formalmente adottato un trattato che proibisce l’uso delle armi nucleari fino ad ora le uniche armi di distruzione di massa senza un apposito documento che le vieti. Il trattato è stato approvato da 122 Paesi, ma le potenze nucleari come gli Stati Uniti e i Paesi Nato non hanno partecipato alla votazione ed hanno definito ingenui gli obiettivi e irraggiungibili, soprattutto in un momento in cui la Corea del Nord vuole lanciare missili nucleari contro altri territori. Fabio Colagrande ne ha parlato con mons. Silvano Maria Tomasi, segretario delegato del Dicastero per lo sviluppo umano integrale: (...)