lunedì 10 luglio 2017

Somalia
Il caso. «Troppi silenzi sull'omicidio del vescovo Colombo a Mogadiscio»
Avvenire
(Marco Birolini) Ventotto anni fa l'assassinio in Somalia, dietro la cattedrale. Parla padre Taroni, all'epoca seminarista e testimone: fu un agguato pianificato. Ero scomodo e il regime di Barre lo spiava -- È una storia dimenticata, sepolta sotto 28 anni di colpevole silenzio. Monsignor Salvatore Colombo, vescovo francescano di Mogadiscio, originario di Carate Brianza, fu assassinato il 9 luglio 1989 dietro la cattedrale della capitale somala. (...)