mercoledì 12 luglio 2017

Russia
Libertà religiosa: la Russia e il suo destino
Settimana News
(Lorenzo Prezzi) Tornano le persecuzioni religiose in Russia? Perché crescono i sospetti sulla libertà religiosa nel paese? Cosa sta avvenendo nel cuore della Chiesa ortodossa russa? L’Unione Sovietica è stata per tutto il ’900 il luogo di una violenza antireligiosa e anticristiana che ha pochi paragoni nella storia. Del milione e mezzo di martiri ipotizzati, una buona parte ha avuto luogo nei paesi a dittatura comunista. Con il crollo del regime è tornata la libertà religiosa e sono rifiorite le Chiese, in particolare quella ortodossa, e le altre religioni. Ma, dopo un decennio, il sistematico privilegio concesso al confessionalismo ortodosso ha progressivamente allarmato. (...)