sabato 8 luglio 2017

Vatican Insider
Cardinali, vescovi, politici e giornalisti questa mattina ai funerali a Sant’Eugenio. Monsignor Fazio: «Un uomo leale e coerente». Il medico: «Voleva donare gli organi». Era gremita da cardinali, vescovi, rappresentanti politici, giornalisti e dipendenti della Sala Stampa vaticana la chiesa romana di Sant’Eugenio, dove, questa mattina alle 11, si sono svolti i funerali di Joaquin Navarro Valls, lo storico portavoce di Giovanni Paolo II dal 1984 al 2006, morto il 5 luglio a 80 anni dopo una lunga malattia. Le esequie sono state presiedute da monsignor Mariano Fazio, vicario generale della prelatura dell’Opus Dei, di cui Navarro era membro laico come l’attuale portavoce vaticano Greg Burke, anche lui presente in prima fila con il predecessore (e successore diretto di Navarro) padre Federico Lombardi. (...)