giovedì 6 luglio 2017

Vatican Insider
(Iacopo Scaramuzzi) Il Papa aveva aiutato Alfredo Luis Somoza 38 anni fa durante la dittatura, il 30 giugno lo ha salutato a margine dell’udienza all’Iila: «Chi avrebbe detto che ci saremmo ritrovati qui?». Oggi giornalista e presidente dell’Istituto di Cooperazione Economica Internazionale (Icei), da giovane studente perseguitato dalla dittatura argentina del generale Jorge Rafael Videla, riuscì a fuggire, per riparare in Italia, grazie all’interessamento di Jorge Mario Bergoglio, all’epoca provinciale dei gesuiti argentini. (...)