sabato 29 luglio 2017

Italia
E ora c’è chi scrive che Charlie è stato ucciso dal “silenzio” del Papa
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) La triste vicenda del piccolo Charlie Gard, gravemente ammalato di una rara sindrome, morto il 28 luglio dopo che gli è stata staccata la macchina che lo faceva respirare artificialmente, avrebbe meritato silenzio e preghiera. E vicinanza ai genitori, come quella manifestata da Papa Francesco, che nelle ultime settimane aveva fatto scendere in campo l’Ospedale Bambino Gesù (...)