domenica 23 luglio 2017

Italia
Docu-film riapre il caso pedofilia di Lione e punta l'indice su Papa Bergoglio
Il Messaggero
(Franca Giansoldati) Le testimonianze choc di un docum-film non solo riaprono il caso Barbarin – il cardinale di Lione accusato di non avere fatto abbastanza nei confronti di un prete pedofilo – ma puntano il dito direttamente su Papa Bergoglio. Già, perché - è la domanda che fa da sottofondo al filmato - non è stato ancora realizzato il tribunale vaticano che avrebbe dovuto processare quei vescovi accusati (...)