giovedì 29 giugno 2017

huffingtonpost.it
(Maria Antonietta Calabrò) Il congedo (leave of absence) del cardinale George Pell, Prefetto della Segreteria dell'Economia, che mantiene formalmente il suo incarico, ma che torna in Australia per difendersi dalle accuse di molteplici abusi sessuali e il contestuale ringraziamento del Papa per il lavoro svolto, dimostrano che un ciclo - nell'annosa e complicata vicenda delle finanze vaticane - si è concluso. "Il Santo Padre, che ha potuto apprezzare (...)