martedì 27 giugno 2017

SIR
Papa Francesco: Messa 25° ordinazione episcopale, “non siamo geronti” ma “nonni chiamati a sognare e dare questo sogno ai giovani”. “Alzati, guarda, spera”: questi tre imperativi che scandiscono il dialogo di Dio con Abramo dopo il “vattene dalla tua terra”, segnano “la strada che deve percorrere” il patriarca ed “anche il suo modo di fare, l’atteggiamento interiore”. Ed “a noi oggi il Signore ci dice lo stesso”. Esordisce così Papa Francesco, nell’omelia della concelebrazione eucaristica presieduta questa mattina nella Cappella Paolina del Palazzo Apostolico con i cardinali presenti a Roma in occasione del suo 25° di ordinazione episcopale. Nella sua riflessione, pronunciata completamente a braccio e incentrata sulla prima lettura che racconta come Abramo credette a Dio e l’alleanza conclusa dal Signore con lui, il Pontefice ribadisce il triplice imperativo “Alzati, guarda spera”. (...)