martedì 27 giugno 2017

Vaticano
“Non siamo la gerontocrazia della Chiesa ma nonni che sognano”
Vatican Insider
(Iacopo Scaramuzzi) «Qualcuno che non ci vuole bene dice di noi che siamo la gerontocrazia della Chiesa… è una beffa»: alle 8 di questa mattina, nella Cappella paolina del Palazzo apostolico, il Papa ha presieduto con i cardinali presenti a Roma una Messa in occasione del 25esimo anniversario della sua ordinazione episcopale. Rivolto ai porporati, in buona maggioranza anziani, Francesco ha ripreso le parole rivolte da Dio all’anziano Abramo, «alzati, guarda, spera», per indicare la stessa «missione»: «Siamo nonni chiamati a sognare», ha detto, «questo è quello che il Signore oggi chiede a noi, di essere nonni, di avere la vitalità di dare ai giovani la nostra esperienza, che i giovani aspettano, i nostri sogni positivi, per portare avanti la profezia». (...)