venerdì 16 giugno 2017

Vaticano
Nomina del Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale
Sala stampa della Santa Sede
Il Papa ha nominato Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale il Rev.do Sacerdote Bruno Marie Duffé, del Clero dell’Arcidiocesi di Lyon, Cofondatore e Direttore dell’Istituto dei Diritti Umani dell’Università Cattolica di Lyon, Professore di Etica Sociale e Sanitaria presso il Centro Regionale di Lotta contro il Cancro Léon Bérard di Lyon.
Rev.do Bruno Marie Duffé
Il Rev.do Bruno Marie Duffé è nato a Lyon (Francia), il 21 agosto 1951.
Nel giugno del 1981 è stato ordinato sacerdote per l'Arcidiocesi di Lyon ed ha esercitato il ministero di vicario parrocchiale e quindi di parroco.
Ha conseguito il dottorato in Filosofia del Diritto ed Etica Sociale (1996).
Dal 1982 ha svolto l'incarico di docente in Teologia Morale e Dottrina Sociale della Chiesa presso la Facoltà di Teologia dell'Università Cattolica di Lyon e il Centro Gesuita di Baume les Aix; dal 2005 è Professore di Etica Sociale e Sanitaria presso il Centro Regionale di Lotta contro il Cancro Léon Bérard di Lyon.
Cofondatore e Direttore dell'Istituto dei Diritti Umani dell'Università Cattolica di Lyon (1985-2004), che ha attivamente contribuito alla creazione della Cattedra UNESCO sui diritti delle minoranze, attualmente è Consigliere Spirituale Regionale degli Imprenditori e Dirigenti Cristiani (EDC), Cappellano Nazionale del Comité Catholique contre la Faim et pour le Développement (CCFD - Terre Solidare), Membro del Consiglio Giustizia e Pace - Francia e Direttore del Certificat Universitaire della Pastorale Sanitaria, presso l'Università Cattolica di Lyon, per la formazione dei cappellani d'ospedale e dei responsabili della pastorale sanitaria.
Autore di pubblicazioni sul tema dei diritti umani, ha partecipato, in qualità di esperto in tale ambito, a diverse missioni internazionali con il mandato degli Alti Commissariati delle Nazioni Unite per i Diritti dell'Uomo - HCDH e per i Rifugiati - HCR, in collaborazione con varie ONG, fra le quali: Caritas, Terre des Hommes, Medici senza Frontiere. Di lingua madre francese, conosce l'inglese, lo spagnolo e l'italiano.