venerdì 30 giugno 2017

Vaticano
Marie Collins: "La nomina in Vaticano del cardinale Pell uno schiaffo per le vittime australiane"
La Repubblica
(Paolo Rodari) La donna abusata dai preti pedofili ed ex membro della Commissione contro questi reati: "Le accuse contro di lui erano già pesanti, affidargli quell'incarico fu un vero affronto. Il suo congedo, seppur positivo, arriva troppo tardi" --"Non conosco le motivazioni dell'accusa, e non giudico colpevole una persona prima che venga processata. Ciò che tuttavia è certo è che il cardinale Pell è colpevole di (...)