mercoledì 14 giugno 2017

Repubblica
(Paolo Rodari) Konrad Krajewski, elemosiniere di Sua Santità, ha lasciato il suo appartamento in Borgo Pio a una famiglia siriana. "Niente di eccezionale", dice "La carità e la condivisione sono nel dna della Chiesa". Dopo che ha deciso di lasciare il suo appartamento di via Borgo Pio a una famiglia di rifugiati, dorme in ufficio. L’arcivescovo polacco Konrad Krajewski, elemosiniere di Sua Santità, ha preso sul serio l’incarico datogli da Francesco nel 2013. (...)