domenica 18 giugno 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
Udienza di Papa Francesco alla signora A. Merkel, 
sabato 17 giugno
Domenica 11 giugno 2017
*** L'Angelus di Papa Francesco
- "«Il Signore, Dio misericordioso e pietoso, lento all’ira e ricco di amore e di fedeltà» (Es 34,6). Questo nome esprime che Dio non è lontano e chiuso in sé stesso, ma è Vita che vuole comunicarsi, è apertura, è Amore che riscatta l’uomo dall’infedeltà."
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Le Letture bibliche di questa domenica, festa della Santissima Trinità, ci aiutano ad entrare nel mistero dell’identità di Dio. La seconda Lettura presenta le parole augurali che San Paolo rivolge alla comunità di Corinto: «La grazia del Signore Gesù Cristo, l’amore di Dio e la comunione dello Spirito Santo siano con tutti voi» (2 Cor 13,13).
(Testo)
Lunedì 12 giugno 2017
*** Mesa a Santa Marta. Omelia del Santo Padre
Basta tenere la porta del cuore socchiusa che «Dio si arrangia per entrare», salvandoci dal finire nella schiera degli «in-meriscordi»: neologismo per intendere coloro che senza misericordia mettono in pratica le beatitudini al contrario.

È proprio dalla tentazione «narcisista dell’autoreferenzialità» — l’opposto dell’«alterità» cristiana che «è dono e servizio» — che Papa Francesco ha messo in guardia nella messa celebrata lunedì mattina, 12 giugno, a Santa Marta.
Riferendosi al passo della seconda lettera di san Paolo ai Corinzi (1, 1-7), proposto dalla liturgia come prima lettura, il Pontefice ha fatto subito notare che in appena «diciannove righe per otto volte Paolo parla di consolazione, di lasciarsi consolare per consolare gli altri».
L'Osservatore Romano
Martedì 13 giugno 2017 
*** Comunicato del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale - “Dibattito Internazionale sulla Corruzione”
Sala stampa della Santa Sede
*** Nomina del nuovo Presidente della Fondazione Luigi Maria Monti
Sala Stampa della Santa Sede
*** Comunicato della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi
Sala stampa della Santa Sede
*** Messaggio del Santo Padre per la I Giornata Mondiale dei Poveri
Pubblichiamo di seguito il testo del Messaggio del Santo Padre Francesco per la I Giornata Mondiale dei Poveri, che si celebrerà la XXXIII Domenica del Tempo Ordinario – quest’anno il 19 novembre 2017 – sul tema "Non amiamo a parole ma con i fatti"
[Text: Italiano, Français, English, Español, Português]
*** Santa Marta. Omelia del Santo PadreL’«annuncio del Vangelo» non ammette «sfumature» o incertezze, non si nasconde dietro i “forse” o i “sì e no”. È solamente “sì” la parola su cui si fonda l’annuncio cristiano. Ed è questa la forza che «porta alla testimonianza», a essere «sale della terra» e «luce del mondo» e a «glorificare Dio». Le immagini e le parole «forti» proposte dalla liturgia di martedì 13 giugno sono state al centro della meditazione di Papa Francesco nell’omelia della messa celebrata a Santa Marta.
L'Osservatore Romano 
Mercoledì 14 giugno 2017
*** Papa Francesco apre i lavori del Convegno ecclesiale diocesano
Vicariato di Roma

*** L'Udienza generale di Papa Francesco
- "Nessuno di noi può vivere senza amore. E una brutta schiavitù in cui possiamo cadere è quella di ritenere che l’amore vada meritato"
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Oggi facciamo questa Udienza in due posti ma collegati con i maxi schermi, gli ammalati, perché non soffrano tropppo il caldo, sono in aula Paolo VI, saremo collegati dallo Spirito Santo, salutiamo quelli che sono in aula.
Nessuno di noi può vivere senza amore. E una brutta schiavitù in cui possiamo cadere è quella di ritenere che l’amore vada meritato.
(Testo)
*** Comunicato congiunto della Commissione Bilaterale Permanente di lavoro tra la Santa Sede e lo Stato d’Israele (13 giugno 2017)
[Text: Italiano, English]
*** Briefing del Direttore della Sala Stampa sulla XX riunione dei Cardinali Consiglieri
Il Direttore della Sala Stampa, Greg Burke, ha tenuto un briefing sulla XX riunione dei Cardinali Consiglieri con il Santo Padre Francesco.
Il Consiglio di Cardinali si è riunito con il Santo Padre per tre giorni: lunedì 12, martedì 13 e mercoledì 14 giugno. Erano presenti tutti i membri del Consiglio tranne l’Em.mo Card. Sean O’Malley di Boston.
Papa Francesco è stato assente questa mattina per l’Udienza Generale.
(Testo)
Giovedì 15 giugno 2017
*** Papa Francesco: Lottiamo insieme contro la corruzione 
Nota. Da oggi in libreria il volume-intervista del cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson con Vittorio V. Alberti, dal titolo "Corrosione" (Rizzoli, con prefazione di Papa Francesco). Ecco il testo di questa prefazione:
La corruzione, nella sua radice etimologica, definisce una lacerazione, una rottura, una decomposizione e disintegrazione. Sia come stato interiore sia come fatto sociale, la sua azione si può capire guardando alle relazioni che ha l'uomo nella sua natura più profonda. L' essere umano ha, infatti, una relazione con Dio, una relazione con il suo prossimo, una relazione con il creato, cioè con l' ambiente nel quale vive.
Questa triplice relazione - nella quale rientra anche quella dell' uomo con se stesso - dà contesto e senso al suo agire e, in generale, alla sua vita. Quando l' uomo rispetta le esigenze di queste relazioni è onesto, assume responsabilità con rettitudine di cuore e lavora per il bene comune.
Quando invece egli subisce una caduta, cioè si corrompe, queste relazioni si lacerano. Così, la corruzione esprime la forma generale della vita disordinata dell' uomo decaduto. Allo stesso tempo, ancora come conseguenza della caduta, la corruzione rivela una condotta anti-sociale tanto forte da sciogliere la validità dei rapporti e quindi, poi, i pilastri sui quali si fonda una società: la coesistenza fra persone e la vocazione a svilupparla.

Venerdì 16 giugno 2017
Nomina del Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale
Sala stampa della Santa Sede 
*** Santa Marta. Omelia del Papa 
Il segreto per essere «molto felici» è riconoscersi sempre deboli e peccatori, cioè «vasi di creta», quel materiale povero che però può contenere anche «il tesoro più grande: la potenza di Dio che ci salva». Ed è dalla tentazione di molti cristiani di truccarsi per apparire invece «vasi d’oro», ipocritamente «sufficenti a se stessi», che Francesco ha messo in guardia nella messa celebrata venerdì 16 giugno a Santa Marta.«In questo quarto capitolo della seconda lettera ai Corinzi — ha fatto subito presente il Papa riferendosi al passo proposto dalla liturgia (4, 7-15) — Paolo parla del mistero di Cristo, parla della forza del mistero di Cristo, della potenza del mistero di Cristo».
Sabato 17 giugno 2017
*** Inviato del Papa per il centenario della nascita del beato Oscar Romero
Sala stampa della Santa Sede
*** Comunicato del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale sulle conclusioni del primo “Dibattito Internazionale sulla Corruzione”
Sala stampa della Santa Sede
*** Promulgazione di Decreti della Congregazione delle Cause dei Santi
Sala stampa della Santa Sede
*** Il cordoglio del Santo Padre per le vittime dell’incendio alla Grenfell Tower di Londra (Regno Unito)
Pubblichiamo di seguito il telegramma di cordoglio per le vittime dell’incendio avvenuto nei giorni scorsi alla Grenfell Tower di Londra (Regno Unito), inviato dal Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin - a nome del Santo Padre - al Cardinale Vincent Nichols, Arcivescovo di Westminster:
Telegramma
His Eminence Cardinal Vincent Nichols
Archbishop of Westminster
His Holiness Pope Francis was saddened to learn of the devastating fire in London and of the tragic loss of life and injury. He entrusts the souls of those who have died to the Lord’s loving mercy and offers his heartfelt condolences to their families. With appreciation for the brave efforts of the emergency service personnel and all committed to supporting those who have lost their homes, His Holiness invokes upon the local community God’s blessings of strength and peace.
Cardinal Pietro Parolin
Secretary of State
*** Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Cancelliere della Repubblica Federale di Germania, S.E. la Signora Angela Merkel
Sala stampa della Santa Sede
Nella mattinata di oggi, 17 giugno, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Cancelliere della Repubblica Federale di Germania, S.E. la Sig.ra Angela Merkel, la quale si è successivamente incontrata con Sua Eminenza il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da Sua Eccellenza Mons. Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.
(Testo)
*** Telegramma di cordoglio del Santo Padre per la scomparsa del già Cancelliere Federale tedesco Helmut Khol
Sala stampa della Santa Sede

Tweet della settimana
-  "La festa della Santissima Trinità ci invita ad essere lievito di comunione, di consolazione e di misericordia." (domenica 11 giugno 2017)
- "La Chiesa risplende quando è missionaria, accogliente, libera, fedele, povera di mezzi e ricca di amore." (lunedì 12 giugno 2017)
-  "Nella sua Passione Gesù ha preso su di sé tutte le nostre sofferenze. Egli sa cosa significa il dolore, ci capisce, ci consola e ci dà forza "(martedì 13 giugno 2017) 
- "C’è tanto bisogno di preghiera e di penitenza per implorare la grazia della conversione e la fine delle tante guerre nel mondo." (mercoledì 14 giugno 2017) 
- "L’esistenza di ciascuno di noi è legata a quella degli altri: la vita non è tempo che passa, ma tempo di incontro." (giovedì 15 giugno 2017) 
- "L’amore chiede una risposta creativa, concreta. Non bastano buoni propositi, gli altri non sono numeri, ma fratelli di cui prendersi cura." (venerdì 16 giugno 2017)

- "La preoccupazione ecologica è sempre anche una preoccupazione sociale. Ascoltiamo il grido della terra ma anche il grido dei poveri." (sabato 17 giugno 2017)