domenica 25 giugno 2017

Vatican Insider
(Giacomo Galeazzi) All'Angelus, Francesco richiama l'attenzione sulla odierna persecuzione contro i cristiani: «Tanti fanno i sorrisi ma dietro combattono il Vangelo». Un ricordo del vescovo lituano Matulionis, ucciso in odio alla fede a 80 anni, oggi proclamato beato a Vilnius. «Tanti fanno sorrisi ma dietro combattono il Vangelo». Dio, però, «non abbandona i suoi figli nella tempesta»: così il Papa durante l'Angelus di oggi in piazza San Pietro. «Andare in missione non è fare turismo, il successo della missione non è garantito (...)