sabato 17 giugno 2017

Vaticano
Il cordoglio e la solidarietà di Papa Francesco. Proteste dopo il rogo di Londra (traduzione in italiano)
L'Osservatore Romano
Sale la rabbia e la tensione a Londra fra i sopravvissuti dell’incendio della Grenfell Tower, che si sentono abbandonati dalle autorità. Centinaia di persone hanno assediato ieri il municipio londinese di Kensington. In migliaia hanno manifestato chiedendo le dimissioni del premier Theresa May.
In un telegramma inviato a nome del Papa all’arcivescovo di Westminster, il cardinale Vincent Nichols, il segretario di stato, cardinale Pietro Parolin, ha espresso solidarietà a tutti coloro che sono colpiti dalla tragedia. Papa Francesco — si legge nel testo — «è stato rattristato nell’apprendere del devastante incendio a Londra e della tragica perdita di vite umane e dei danni. Affida le anime di coloro che sono morti all’amorevole pietà del Signore e offre le sue sincere condoglianze alle loro famiglie» si legge nel testo del telegramma. «Apprezzando il coraggioso sforzo di quanti hanno lavorato nelle operazioni di salvataggio e al sostegno di quanti hanno perso i loro cari, il Papa — si legge nel testo — invoca la benedizione di Dio sulla comunità locale».
L'Osservatore Romano, 17-18 giugno 2017