sabato 17 giugno 2017

Vaticano
Il cordoglio di Papa Francesco per la morte di Helmut Kohl. Cancelliere dell’unità (traduzione in italiano)
L'Osservatore Romano
Venerdì 16 giugno è morto a Ludwigshafen, in Germania, l’ex cancelliere federale tedesco Helmut Kohl. Aveva 87 anni. Appresa la notizia, Papa Francesco ha inviato un telegramma di cordoglio al cancelliere Angela Merkel. Ne pubblichiamo di seguito una traduzione in italiano.
Con commozione ho appreso la notizia della scomparsa dell’ex-Cancelliere Federale Helmut Kohl, dopo lunga e grave malattia. Esprimo ai familiari nonché a Lei e a tutto il popolo tedesco che compiange il “Cancelliere dell’Unità”, sentite condoglianze.

Il Cancelliere Kohl, quale grande uomo di stato e convinto europeo, ha lavorato con lungimiranza e dedizione per il bene delle persone in Germania e nei paesi confinanti europei. Il Dio misericordioso lo ricompensi per il suo instancabile operato a favore dell’unità della Germania e dell’unione dell’Europa, come pure per il suo impegno a favore della pace e della riconciliazione. Il Signore doni al defunto la gioia eterna e la vita nella patria celeste, e di cuore imploro sui congiunti e su tutte le persone in lutto la consolazione e la benedizione di Dio.
Papa Francesco

L'Osservatore Romano, 17-18 giugno 2017