giovedì 15 giugno 2017

Vaticano
Giovedì 15 giugno: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Rinunce e nomine
*** Papa Francesco: Lottiamo insieme contro la corruzione 
Nota. Da oggi in libreria il volume-intervista del cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson con Vittorio V. Alberti, dal titolo "Corrosione" (Rizzoli, con prefazione di Papa Francesco). Ecco il testo di questa prefazione:
La corruzione, nella sua radice etimologica, definisce una lacerazione, una rottura, una decomposizione e disintegrazione. Sia come stato interiore sia come fatto sociale, la sua azione si può capire guardando alle relazioni che ha l'uomo nella sua natura più profonda. L' essere umano ha, infatti, una relazione con Dio, una relazione con il suo prossimo, una relazione con il creato, cioè con l' ambiente nel quale vive.
Questa triplice relazione - nella quale rientra anche quella dell' uomo con se stesso - dà contesto e senso al suo agire e, in generale, alla sua vita. Quando l' uomo rispetta le esigenze di queste relazioni è onesto, assume responsabilità con rettitudine di cuore e lavora per il bene comune.
Quando invece egli subisce una caduta, cioè si corrompe, queste relazioni si lacerano. Così, la corruzione esprime la forma generale della vita disordinata dell' uomo decaduto. Allo stesso tempo, ancora come conseguenza della caduta, la corruzione rivela una condotta anti-sociale tanto forte da sciogliere la validità dei rapporti e quindi, poi, i pilastri sui quali si fonda una società: la coesistenza fra persone e la vocazione a svilupparla.
Tweet
- "L’esistenza di ciascuno di noi è legata a quella degli altri: la vita non è tempo che passa, ma tempo di incontro."