martedì 20 giugno 2017

Vaticano
Cordoglio del Pontefice per la scomparsa del cardinale Dias (traduzione in italiano)
L'Osservatore Romano
È morto lunedì 19 giugno il cardinale indiano Ivan Dias, arcivescovo emerito di Bombay e prefetto emerito della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli. Appresa la notizia, il Papa ha inviato un telegramma di cordoglio al fratello del porporato, Francis. 
Profondamente rattristato nell’apprendere della morte del suo caro fratello, porgo sentite condoglianze a lei e a tutta la famiglia Dias. Ricordo con gratitudine gli anni di fedele servizio alla Sede Apostolica del cardinale defunto, specialmente il suo contributo alla ricostruzione fisica e spirituale della Chiesa sofferente in Albania e lo zelo missionario dimostrato nel suo lavoro come Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli.
Unisco anche le mie preghiere a quelle dei fedeli dell’arcidiocesi di Bombay, dove si ricordano con affetto la sollecitudine pastorale e la vasta visione apostolica che hanno caratterizzato il suo servizio come arcivescovo. In unione di preghiera con tutti coloro che piangono la sua morte nella sicura speranza della Resurrezione, affido l’anima di questo saggio e gentile pastore all’amore misericordioso di Dio nostro Padre celeste e imparto di cuore la mia Benedizione Apostolica come pegno di consolazione e di pace nel Signore.
Francesco
Analogo telegramma è stato inviato dal cardinale segretario di Stato Pietro Parolin