giovedì 15 giugno 2017

Svizzera
«Nessuna chiesa dovrebbe mai sentirsi sola». Il neo presidente della Federazione luterana mondiale Musa Panti Filibus traccia le linee guida del suo mandato
Riforma.it
(Claudio Geymonat) L’arcivescovo nigeriano Musa Panti Filibus da meno di un mese è il nuovo presidente della Federazione luterana mondiale, l’organismo che federa 145 chiese provenienti da 98 paesi in rappresentanza di circa 75 milioni di fedeli. 57 anni, una moglie a sua volta pastora della Lutheran Chuch of Christ in Nigeria (Lccn), tre figli, (...)