venerdì 16 giugno 2017

Repubblica.it
The Donald lancia la sfida: "Venite al tavolo per un negoziato migliore". E aggiunge: "L'ambasciata Usa all'Avana resta aperta nella speranza che i nostri Paesi possano intraprendere un cammino molto migliore".  Poco più di un anno fa l'Air Force One atterrava a Cuba. Dentro c'era un Obama intenzionato a scrivere una nuova pagina di storia tra Stati Uniti e Cuba. La stessa che oggi Donald Trump ha deciso di cancellare. Voleneroso di riscriverla secondo le sue condizioni. "Con effetto immediato cancello l'accordo completamente unilaterale dell'ultima amministrazione con Cuba", ha annunciato in un discorso a Miami, in Florida. Poi ha aggiunto: "L'ambasciata Usa all'Avana resta aperta nella speranza che i nostri Paesi possano intraprendere un cammino molto migliore". (...)