lunedì 26 giugno 2017

Stati Uniti
Azione legale per bloccare l'espulsione dagli USA dei caldei e degli altri immigrati iracheni
Fides
Gli avvocati statunitensi impegnati nella tutela legale degli immigrati e collegati all'American Civil Liberties Union del Michigan provano a bloccare la potenziale espulsione dagli USA di 1400 immigrati iracheni, che potrebbero essere rispediti in Iraq in base alle nuove disposizioni in materia di immigrazione poste in atto dall'Amministrazione Trump. Con un ricorso depositato sabato 24 giugno presso la Corte federale di Detroit, gli avvocati hanno chiesto che le procedure di espulsione siano bloccate,  (...)