sabato 10 giugno 2017

Nicaragua
Riconciliazione e morte di un prete-ministro. Miguel d’Escoto inaugurò la stagione dei sacerdoti nel governo sandinista e per questo venne sospeso a divinis nel 1984
Terre d'America
(Alver Metalli) Miguel d’Escoto è morto ieri, giovedì, come aveva desiderato, di nuovo sacerdote in funzione e con l’antica sospensione a divinis revocata. Aveva 84 anni ed una vita trascorsa sin dalla gioventù nelle fila della rivoluzione. Partecipò all’insurrezione sandinista in Nicaragua nel luglio del 1979 essendo (...)