giovedì 8 giugno 2017

Messico
(a cura Redazione "Il sismografo")
(LB) La stampa locale della regione, in particolare il website "Pulso", informa che nel Municipio di Santa María del Río, ieri, è stato assassinato un sacerdote di 60 anni, padre Jorge Alberto Díaz, della parrocchia San Martín di Porres nella zona El Satélite. I fatti si sono registrati nella comunità di Toros del citato Municipio. Secondo le prime e per ora non chiare informazioni, l'autore dell'omicidio, la notte di martedì a mercoledì, si sarebbe presentato davanti alla casa del parroco, il quale sembra era anche suo inquilino.
Dopo una discussione il cui argomento principale sarebbero state le accuse dell'omicida contro il presbitero, che riteneva colpevole di abusi gravi, avvrebbe messo in atto il suo piano premeditato.

Poi, l'omicida, che pare sia un funzionario statale, direttore del commercio, si è consegnato alla polizia locale confessando il suo reato.
Per ora la polizia locale è molto prudente poiché l’intera vicenda presenta troppi lati oscuri e forse nasconde un volgare crimine per motivi insospettati.