giovedì 29 giugno 2017

Italia
Pedofilia, il Papa riduce allo stato laicale don Mauro Inzoli
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) La «tolleranza zero» di Francesco contro tutti i sacerdoti macchiati del crimine di abusi su minori - scempio pari alla celebrazione di una «messa nera» - ha investito ora don Mauro Inzoli, già condannato nel 2016 a 4 anni e 9 mesi per pedofilia. Il sacerdote, esponente di Comunione e Liberazione, è stato ridotto dal Pontefice allo stato laicale. “Spretato”, secondo il linguaggio comune.  (...)