martedì 20 giugno 2017

Italia
“Dio ci aiuti a non ignorare ancora i profeti come don Mazzolari”
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) «Il Signore, che ha sempre suscitato nella santa madre Chiesa pastori e profeti secondo il suo cuore, ci aiuti oggi a non ignorarli ancora. Perché essi hanno visto lontano, e seguirli ci avrebbe risparmiato sofferenze e umiliazioni». Francesco parla nella parrocchia di San Pietro a Bozzolo (Mantova) dopo aver pregato sulla tomba di don Primo Mazzolari, uno dei due modelli che il Papa intende mostrare alla Chiesa con l’omaggio di questa mattina, che subito dopo lo porterà a Barbiana per onorare la memoria di don Lorenzo Milani. (...)