lunedì 12 giugno 2017

Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Pubblicate le lettere all'amica suora carmelitana Emanuela Ghini. I giudizi su Dossetti, Giussani, Turoldo, e Bettazzi di un prete e di un vescovo capace di non prendersi troppo sul serio. «In uno dei tanti dialoghi personali il cardinale mi raccontò il colloquio privato che ebbe col cardinale Colombo, quando questi gli conferì l'incarico di vicario episcopale per la cultura. “Eminenzaˮ, disse al suo arcivescovo, “come faccio? Io non so cos'è la culturaˮ. “Non ti preoccupare: neppure gli altri lo sannoˮ». (...)