venerdì 16 giugno 2017

Repubblica.it
E' morto Helmut Kohl. L'ex cancelliere tedesco, artefice della caduta del Muro di Berlino e della riunificazione delle due Germanie, aveva 87 anni. A dare la notizia, confermata anche dal suo partito, la Cdu, è stata la Bild online. L'ex capo di governo si è spento questa mattina nella casa di Ludwigshafen, nella Renania-Palatinato. Malato da tempo, dal 2008, a seguito di una caduta e di un ictus, era sulla sedia a rotelle. Kohl rimase in carica dal 1° ottobre 1982 al 27 ottobre 1998, battendo il record di 14 anni detenuto fino ad allora da Konrad Adenauer (1949-1963). (...)