venerdì 9 giugno 2017

Filippine
Vescovo filippino: “Verso i jihadisti sperimentiamo il perdono”
Vatican Insider
(Paolo Affatato) Non è facile per un vescovo e per una intera comunità vedere i simboli della propria fede calpestati e dissacrati. Non è facile vedere la propria cattedrale distrutta e i propri fratelli sequestrati. Ci vuole una grande prova di fede per non perdere la pace e la libertà nel cuore: il pericolo è cadere nella trappola dell’odio o nel desiderio di vendetta. Lo sa bene il vescovo Edwin de la Pena, che guida la Prelatura cattolica di Marawi, sull’isola di Mindanao, nelle Filippine del Sud, quando, commosso e ancora scioccato, racconta a Vatican Insider della distruzione della sua città, della chiesa, dell’episcopio. (...)