lunedì 26 giugno 2017

Cina
‘Grave preoccupazione’ della Santa Sede per mons. Shao Zhumin, sequestrato dalla polizia da oltre un mese
AsiaNews
(Bernardo Cervellera) “La Santa Sede segue con grave preoccupazione la situazione personale di Mons. Pietro Shao Zhumin, Vescovo di Wenzhou, forzatamente allontanato dalla sua sede episcopale ormai da tempo”. A un mese dal sequestro da parte della polizia di mons. Pietro Shao Zhumin, il direttore della Sala Stampa vaticana ha diffuso oggi un comunicato che inizia con le parole riportate sopra. (...) 
Gli ultimi 10 anni della Chiesa in Cina: dalla Lettera di Benedetto XVI al silenzio sull’arresto di mons. Shao Zhumin