venerdì 2 giugno 2017

Camerun
Camerun, trovato nel fiume il cadavere del vescovo di Bafia
Vatican Insider
(Luca Attanasio) Il corpo senza vita di monsignor Jean-Marie Benoît Balla, scomparso da vari giorni, è stato ritrovato nel Sanaga. Nella sua vettura, un biglietto: «Non cercatemi più, sono nell’acqua». Tra le ipotesi, quella del suicidio -- Il corpo senza vita del vescovo camerunense di Bafia, Jean-Marie Benoît Balla, 58 anni, è stato ritrovato quest’oggi e portato sulla terra ferma dalle acque del fiume Sanaga. (...)